Slide 1 Slide 2

who I am

Nato a Palermo, nell’agosto del 1983, Loreto Blanda, è figlio d’arte: padre ebanista, madre insegnante. Grazie alle passioni per la lettura e per l’artigianato trasmesse dai genitori, inizia a muovere i suoi primi passi creativi sperimentandosi in piccoli progetti ornamentali. Cresciuto all’interno dell’Istituto D’Arte di Cefalù, dove consegue il diploma nel 2002, con la qualifica di Maturità D’Arte Applicata, si cimenta nella ricerca artistica applicata all’evoluzione tecnica, che lo porta all’utilizzo manuale di vari supporti e materiali. Appassionato dello stile artistico manieristico miscelato alle avanguardie tecnologiche, nel 2001, effettua studi sulle tecniche d’intaglio del legno, presso la scuola “Oro e Colore” di Firenze. Nel 2009 completa la sua formazione accademica laureandosi in Disegno Industriale presso la Facoltà di Architettura dell’Ateneo di Palermo, con una tesi sul ciclo produttivo degli scarti di falegnameria. Gli studi accademici l o portano ad incrementare i propri interessi verso il design e prende parte a vari stage formativi. Tra il 2007 ed il 2008 partecipa ad “Innova”, un’ attività con borsa di studio presso l’azienda Vaccaro Giovanni di Camporeale, ideando “4 Tables”. Si tratta della creazione di quattro tavoli in legno, ricavati dagli scarti di falegnameria. In tal modo si univano artigianalità, design e tradizione, realizzando pezzi unici d’arredo. Infatti, grazie agli scarti di falegnameria, si possono realizzare decine di oggetti “irripetibili”, proprio perché creati con materiali unici e non trattati, ma solo in legno naturale. L’idea fu basata sullo studio delle esigenze commerciali del territorio e sulla salvaguardia delle potenzialità degli artigiani locali. Interessato al web e al graphic design, ha ideato e progettato corporate identity per aziende, associazioni di categoria ed artisti, tra i quali: Patti ‘s Stable Performance Horses, Infissi Vaccaro, Pieffe Infissi, Cna Sicilia, Assoconfidi Sicilia, GetFar Mario Fargetta, Amerigo Provenzano Dj, Lollipop, Polina Buzzanova Dj, Eduardo Giunta fotografo. Ha collaborato con diverse etichette discografiche tra le quali Getover Record ed Sicily Dub Studio. In ambito di grafica editoriale, fondamentale è stato il contributo creativo fornito per la realizzazione del periodico Imera Live, sia nella versione cartacea, sia nella versione digitale. Oltre all’estro artistico e creativo del padre, diverse le letture che hanno influito sulla sua formazione personale e professionale, in particolare “Arte come mestiere” di Bruno Munari, volume donatogli dalla madre, lo ha stimolato verso la progettazione. Molti gli stimoli provenienti dallo studio analitico delle opere di Carlo Mollino, Le Garbouser, Achille Castiglione, Marcel Breuer, Zaha Hadid, Michele Argentino, quest’ultimo architetto relatore della sua tesi di laurea. Impegnato in diversi progetti di allestimento è attualmente socio di uno Store Pensarecasa.it, facente capo ad un’azienda italiana della Imab Group, il cui stile unisce la personalizzazione dei manufatti al miglioramento della qualità della vita degli individui. Con l’attuale attività corona il sogno di essere designer produttore e promotore di irripetibili manufatti che mirano a soddisfare le esigenze di chi ne fa richiesta.

what we do


visual-design



table-new-york



e2530ad84af024ee289f870d90500797



Suite Salina



Bruno Munari



newyork



11080924_952666078090744_7676111802010472679_n



58dcb0c4d6d3c8fb64e3230682afba9e



1150634_639636286060393_170571907_o



11080924_952666078090744_7676111802010472679_n



3ed6eb9c98716e7cf53e0b605c493cf0



46bccc08b16425f35bbacbb47540d44e



ccd5329f9ee05c6d9b0b28987c790e66



59e2cb54c75c5ceeeb7af9aa7c9faf8e



bfa4c9fa0201fba23b0d044e1eb8cbdd



7b2e268715fce155f301fcf8a53c2a57


on my bookshelf

partners

Primek
My Home
Golden Night
Kose Milano
Alta Moda Italia
Capital Collection
Domiziani
Big Design Studio
Conte Bed
pensarecasa.it
Imab Group

contact

Send us a message

Send us an e-mail and we will get back to you in 24 hours.


* = required field